TARI… Tassa A Ricorso Infinito

5450896108_93cdda258cNo! Non è un pesce d’aprile. È la parola del 1° cittadino di Fiorano Modenese.

Se per ogni volta che ci ha attribuito falsità avessimo avuto 1 euro, probabilmente avremmo restituito più soldi noi che i consiglieri regionali M5S.

Ma veniamo al punto: già nel 2014 alla prima riunione della commissione ambiente e territorio il Pd tramite un tecnico Hera/Atersir aveva detto che ci sarebbe stato un aumento del 9/10% della Tari.
Alle nostre repliche – Giuseppe Amici – e del nostro tecnico Filippo Gianaroli ne nacque un’accesissima discussione.
Ebbene sono 4 anni da allora che parte il ricorso al TAR contro ATERSIR che è una agenzia regionale PD.
Ora la domanda che mi faccio, che ci facciamo, ma se nel 2014 il M5S non fosse entrato in consiglio comunale secondo voi, come sarebbe finita? Avrebbero o no applicato gli aumenti?
In mancanza di un vero dissenso da parte della Giunta fioranese nei confronti di un’agenzia regionale della quale è consigliere e di un’azienda ex pubblica, difatto una S.p.A, che deve creare utili e quindi se ne frega dei cittadini, ci sono i grillini.
È un po’ come la famosissima favola del Buon Collodi, il “grillo” rappresenta la voce della coscienza del piccolo bambino capriccioso che s’impunta, batte i piedi, ci sbatte il muso fino ad arrivare al paese dei balocchi.
Certo a differenza del “bambino di legno” che alla fine chiama a squarciagola il Grillo di cui aveva ignorato la voce, quest’amministrazione Comunale preferisce scrivere di un -22% di Tari continuando a dare del bugiardo al “Grillo parlante”… Quindi perché continuare a spendere soldi dei cittadini con ricorsi al Tar se alla fine il cittadino sta risparmiando cosi tanto? Delle due una. mmm…
Così facendo il burattino non si trasformerà mai in un bambino in carne ed ossa e prima o poi il mangia fuoco, o se volete l’inceneritore di Modena, fagociterà le flebili membra di legno del piccolo artefatto artigianale.

 

L'immagine può contenere: 1 persona
Annunci

I commenti sono chiusi.